I diversi metodi di studio

MetodoDiStudio.org: UNA SOLUZIONE EFFICACE AI PROBLEMI DI STUDIO

I diversi metodi di studio elaborati nel corso dei secoli non sono pochi; con l'avvento di alcuni tentativi di condizionamento emersi alla fine del XIX secolo e che si sono diffusi in molte istituzioni scolastiche nei secoli successivi, le idee sullo studio, sulla capacità del cervello di memorizzare, sulla capacità delle persone di apprendere ed applicare le informazioni, si sono mischiate creando una confusione incredibile e sopratutto non si è mai riusciti a scoprire qualcosa di veramente UTILE, in grado di incrementare tali capacità.

Lo studio A> dice che il cervello immagazzina informazioni in modo X, mentre lo studio B dice che le immagazzina in modo Y; qualcuno poi dice che la dimensione e la forma del cervello influiscono sull'intelligenza (senza cercare di definire cosa sia l'intelligenza); altri ancora affermano che è possibile studiare in modo "ipnotico", ascoltando durante il sonno la propria voce registrata che ripete la lezione.

Alla fine a chi bisogna credere?
Come fare per distinguere il vero dal falso, o almeno il probabile dall'improbabile? A chi rivolgersi? Cosa provare?

In questo sito si vuole proporre un punto di vista molto pragmatico ma tutto sommato schiacciante nella sua semplicità:
Quello che stai studiando è utile?
E' applicabile nella vita?
Potrebbe potenzialmente migliorare la tua vita anche se solo di un briciolo?
Funziona?
Dà delle risposte sensate a delle domande che avevi?
Allora IMPARALO!

Quello che stai studiando non è utile neanche un po'?
Ti confonde?
Rende le cose più complesse?
Non è applicabile nella vita e non la migliora in nessun contesto?
Non sembra funzionare quando si tenta di metterlo in pratica?
Non apre la strada a soluzioni fattibili?
Allora BUTTALO A MARE!!!

Usate questo punto di vista anche per decidere quale metodo di studio imparare e adottare; noi proponiamo un metodo che funziona e che se applicato correttamente dà risultati semplicemente grandiosi.
Ma è a voi che sta il compito di provare e decidere se impararlo o buttarlo a mare...

Dunque che fare adesso? ...Leggete qui!